NEWS

Lettura: 4 MINUTI

Donne in Architettura: dare potere alle Leader della nuova Generazione

Scritto da Giulia Sicurella
il 1 giugno, 2021

Tag: Approfondimenti

Negli Stati Uniti la parità di genere e la parità razziale sono temi attuali decisamente importanti. Noi di GRAPHISOFT vogliamo prendere parte al dibattito, ascoltando e dando voce alle esperienze delle donne di colore nel settore dell’architettura. Oggi parliamo con Tiffany Brown, fondatrice e CEO di 400 Forward.

Questo articolo inaugura la serie di approfondimenti, tavole rotonde e interviste Women in Architecture.

400-ForwardPostHeader2

Tiffany Brown, fondatrice e CEO di 400 Forward

 

La prima tavola rotonda

Il nostro ospite speciale per questa prima tavola rotonda è Tiffany Brown. Tiffany è anche direttrice esecutiva di NOMA, National Organization of Minority Architects.

Questa tavola rotonda include anche la GRAPHISOFT Student Ambassador Shanelle Reese. Reese sta per diventare un’architetta autorizzata presso lo studio Ordiz Melby in California e ha utilizzato di Archicad durante il suo percorso scolastico. Nel 2019, Shanelle ha partecipato al GRAPHISOFT Basecamp dopo aver vinto il concorso studentesco indetto da GRAPHISOFT Nord America (GSNA).

Qui sotto puoi guardare l’intervista completa (sottotitolata in inglese), moderata da Leeswann Bolden, Senior Professional Services Consultant per GSNA:

 

Diversificare le professioni nell’architettura e nella progettazione urbana

Nella tavola rotonda, Brown parla chiaramente della sua dedizione nell’aiutare le donne di colore nella scelta della specializzazione in ambito architettonico. Il suo lavoro instancabile verte a stabilire dei programmi grazie a cui 400 Forward possa colmare le lacune nell'istruzione, aumentare l'accesso alle diverse opportunità e fornire finanziamenti ove necessario per aiutare le giovani donne a raggiungere il loro pieno potenziale nel settore dell'architettura.

Tiffany-Brown_400forward_round


Un insegnante ha cercato di scoraggiarmi dal continuare gli studi in ambito architettonico... proprio a causa del colore della mia pelle, hanno dubitato delle mie capacità.

Tiffany Brown, Fondatrice e CEO, 400 Forward

Ascoltare voci ignorate

La questione della sottorappresentazione per Brown è strettamente legata all'esclusione. Essendo cresciuta in un quartiere nel centro città, l'esperienza di Brown dell’ambiente edificato non è stato di ispirazione per la sua creatività, che sapeva avere. È per questo che Brown trova di fondamentale importanza fornire tutoraggio alle giovani donne in cerca di una carriera nell’architettura.

L'esperienza di Brown non è l’unica, come ha rivelato il nostro panel. La nostra moderatrice, Leeswann Bolden, e la GRAPHISOFT Student Ambassador, Shanelle Reese, raccontano di come fossero state tra i pochissimi studenti neri durante la loro istruzione.

Shanelle-Reese_Archicad-Student-Ambassador_round


Soltanto un'altra ragazza della mia classe era nera, in tutta la scuola di architettura.

Shanelle Reese, Archicad Student Ambassador, Ordiz-Melby Architects

Trionfare grazie all’attivismo

Essere in grado di vedere chiaramente le opzioni per la crescita lavorativa e il successo professionale richiede l'accesso e l'esposizione ad essi in tenera età. Brown afferma di avere avuto esperienza dirette limitate, ma attraverso il suo lavoro con 400 Forward trova oggi un modo per fare da catalizzatore, e quindi potenziare l’assistenza alle giovani donne che vogliono fare carriera nel settore AEC.

Tiffany-Brown_400forward_round
"Un insegnante ha cercato di scoraggiarmi dal continuare gli studi in ambito architettonico... proprio a causa del colore della mia pelle, hanno dubitato delle mie capacità."

Tiffany Brown, Fondatrice e CEO, 400 Forward

Cos’è 400 Forward

L'obiettivo di 400 Forward è sostenere lo sviluppo lavorativo delle prossime 400 architette, con un focus principale sulle ragazze afroamericane tramite l'esposizione, il tutoraggio e l'assistenza finanziaria. 400 Forward è stato lanciato come un programma completo che introduce le giovani donne all'architettura, fornisce borse di studio e servizi di supporto agli studenti universitari e paga i materiali di studio e gli esami di licenza per le donne afroamericane in architettura.

 

La partnership con GRAPHISOFT

In qualità di partner software e tecnologico di 400 Forward, GRAPHISOFT consentirà alle allieve scelte dall'organizzazione di avere pieno accesso a una versione educational di Archicad e al portale GRAPHISOFT Learn, dedicato all’istruzione e all’apprendimento. A rafforzare la partnership, una formazione pratica e dal vivo con esperti GRAPHISOFT su base continuativa.

“Siamo estremamente orgogliosi di essere coinvolti in quest’iniziativa. Non potrebbe esserci espressione migliore del nostro costante impegno nell’ambito dell’istruzione", ha affermato Tracey Gatland, Direttore generale di GRAPHISOFT Nord America. "Garantire in egual misura accesso e formazione alle tecnologie più recenti e collaudate in uso oggi nei settori dell'architettura e del design creerà una solida base per 400 Forward per riuscire nel suo obiettivo di consapevolizzare la prossima generazione di architette di colore".

"La nostra organizzazione è nata dalla consapevolezza che mancavano programmi completi che introducono le ragazze nere all'architettura", ha affermato Tiffany Brown, Fondatrice di 400 Forward e CEO. "La tecnologia è al centro del modo in cui gli architetti coordinano i progetti. Questa partnership aiuterà a espandere i nostri sforzi di sensibilizzazione e a mettere potenti strumenti nelle mani dei giovani che ne hanno più bisogno".

Se vuoi leggere l'articolo originale, lo trovi qui: Women in Architecture: Part 1

 

 

Scopri Archicad gratis per Studenti e Docenti