BIM

Lettura: 3 MINUTI

Lavorare sulle finiture di un progetto di Interior Design

Scritto da Luca Manelli
il 22 giugno, 2021

Tag: Interior Design

Come ben sappiamo, Archicad è un programma che permette di progettare e realizzare interni 3D usando la tecnologia BIM. In altri articoli ho scritto di quali strumenti BIM di Archicad si possono utilizzare per i progetti di Interior Design e di come si può sfruttare Archicad per presentare i progetti ai clienti.

In questo articolo parlerò di come arricchire il progetto di Interior Design lavorando sulle finiture.

 

Pavimentazioni, colore pareti e rivestimenti

Se nel modello tridimensionale si ha solo la necessità di avere un colore oppure una finitura si deve scegliere una Superficie all’interno della finestra Impostazioni del singolo strumento.

In Archicad la Superficie è costituita da colori, texture ed effetti luce che possono essere visualizzati nella Finestra 3D, nelle finestre di Sezione, di Alzato, di Alzato Interno, nel Documento 3D, nell’elaborazione Fotorendering e, in ultimo, negli Iper-Modelli BIMx.

Archicad dispone di una libreria molto fornita di Superfici, già configurate per ogni esigenza. Naturalmente possono essere modificate o create utilizzando texture fotografiche personali oppure shader per creare particolari effetti da poter visualizzare nelle immagini calcolate con CineRender.

Arredo-bagno-custom-naturalsize-

Un altro discorso riguarda gli eventuali rivestimenti verticali che non occupano tutta l’altezza della parete. In questo caso è possibile utilizzare, ad esempio, il Muro con un Profilo Complesso dove il rivestimento verticale può avere, oltre a un colore definito, anche un Modificatore che permette di rendere parametrica l’altezza del rivestimento, così da adattarlo alle varie esigenze del progetto.

Oppure si può usare un elemento accostato al Muro che permette di simulare il rivestimento (l’elemento può essere banalmente un altro Muro configurato con le dimensioni adeguate).

Un altro sistema parecchio utilizzato è quello degli Accessori. Gli Accessori si possono definire come degli “Oggetti parametrici intelligenti” che permettono di creare elementi tridimensionali collegati al Muro, al Solaio oppure alla Falda. Esistono vari tipi di Accessori e la particolarità è data dal fatto che in molti casi hanno un elevato livello di dettaglio 3D.

 

Battiscopa e modanature

Per creare battiscopa e modanature si possono utilizzare, anche in questo caso, degli Accessori oppure i Profili Complessi. Per quanto riguarda i Profili Complessi, è importante sapere che  Archicad utilizza questa funzione in molte situazioni e con parecchi Strumenti, proprio per le vaste possibilità di personalizzazione. Nell’articolo dedicato agli Strumenti BIM di Archicad per l’Interior Design ho scritto della possibilità di utilizzare alcuni Strumenti in modo non convenzionale e adattarli alle esigenze di progetto.

Questa flessibilità permette ad Archicad di far fronte a un numero elevato di situazioni senza dover avere, per ogni contesto, uno Strumento dedicato. In questo la funzione del Profilo Complesso viene in aiuto, proprio perché è possibile usarlo all’interno di vari tipi di Strumenti oppure di Oggetti. Se, ad esempio, abbiamo la necessità di realizzare una particolare cornice per una Porta, è possibile disegnare il Profilo della cornice e usarlo all’interno dell’oggetto.

battiscopa-interior-design

 

Arredamento

Per quanto riguarda l’arredamento, in Archicad possiamo comporlo attraverso l’utilizzo di Oggetti. All’interno della Libreria Standard di Archicad è presente una vasta gamma di elementi, perlopiù parametrici, che possono essere adattati alle varie esigenze progettuali.

Nel caso in cui non sia presente l’oggetto, esistono vari sistemi per avere un particolare oggetto a disposizione nella Libreria, tra questi anche la possibilità di importare il modello tridimensionale dell’arredo e trasformarlo in oggetto Archicad. Oppure è possibile personalizzare gli elementi della Libreria Standard di Archicad, come ad esempio le Ante delle Porte, per replicare un tipo di Porta in commercio.

Su questo argomento non voglio dilungarmi troppo perché ho affrontato il tema in altri articoli: ti invito a leggerli se desideri approfondire l’argomento. È però importante sapere che Archicad mette a disposizione un'ampia serie di soluzioni che ogni utilizzatore può e deve adottare in base alle proprie esigenze.

AC24 - Soggiorno 1

In conclusione, le possibilità offerte da Archicad per gestire e lavorare sulle finiture di un progetto di Interior Design sono parecchie e, anche se non è presente lo Strumento nativo, la flessibilità del software permette di far fronte alla maggior parte delle esigenze.

 

 

 


Vuoi implementare un flusso di lavoro in BIM?

Comincia dai nostri ebook gratuiti: sono un'infarinatura del perché e di come il BIM migliora il tuo business e ti rende competitivo sul mercato, che tu sia un singolo professionista o un'azienda strutturata.

Scarica l'ebook BIM FACILE